10.10.2020 19:35

DAMA BAROCCA

Vagando per archi
se ne andava la dama barocca
fino a sparirsi da noi
in fondo all'ovale affumicato
(sterpi bruciati, rosso negli occhi).
Forse un sgarbo del sole
o un tic della mente
mentre di sotto e d'intorno
l'acqua faceva tutto ciò
che all'acqua si chiede
in caso di pace: frangersi a riva,
nulla di più.
Sul muro di cinta tentava capriole
un rimasuglio d'infanzia.

 

—————

Indietro


Contatti

ADELIO RIGAMONTI